News

Per il PROGETTO EUREKA apre la mostra SOFFI DI ENERGIA

Invito alla Mostra Invito alla Mostra "SOFFI DI ENERGIA" per il Progetto EUREKA

Programma triennale dedicato alle energie rinnovabili tra ISIS Cavazzi-Sorbelli - COOPROCON

 

L'Istituto ISIS Cavazzi-Sorbelli di Pavullo, allo scopo di formare una futura cittadinanza attiva, consapevole delle nuove sfide globali che l’attenderanno, tra cui quella energetica e lo sviluppo sostenibile, decise, per il triennio 2008-2010, di partecipare al programma europeo Comenius “Energie Rinnovabili: un futuro per il nostro pianeta”, in partenariato con Istituti in Spagna e Germania.

 

Da questo, che si è concluso con ottimi risultati il giugno 2010, data l’importanza del tema, è nato, dalla collaborazione dell’Istituto con lo studio di progettazione COOPROCON e con il supporto dello studio HTP, di BCC – Banca di Credito Cooperativo dell’Alto Reno, LIONS CLUB Pavullo e del Frignano e ROTARY CLUB Frignano, un progetto didattico autonomo della scuola, di durata triennale, dedicato alle stesse tematiche, il cui nome e logo sono stati oggetto di concorso rivolto a tutti gli studenti dell’Istituto, dal quale è risultato vincitore “Progetto EUREKA!”.

 

COOPROCON è da sempre attenta al Territorio in cui è nata e l’esigenza, non più procastinabile, dell’abbattimento dell’inquinamento atmosferico, ha portato lo studio e i suoi partner ad un nuovo modo di pensare e costruire l’architettura, ponendo particolare attenzione all’ecosostenibilità di ogni intervento grazie all’utilizzo di materiali naturali e tecnologie per lo sfruttamento delle fonti energetiche rinnovabili. Per questo ha raccolto l’invito dell’Istituto e ha deciso di sostenere quest’iniziativa poiché ritiene che la conoscenza delle fonti energetiche rinnovabili, e di conseguenza le metodologie per sfruttarle, debbano far parte del bagaglio culturale dei nostri ragazzi.

 

Lo scorso anno scolastico gli studenti, coinvolti in varie attività, anche pratiche, hanno lavorato focalizzando sul fotovoltaico e, grazie al decisivo contributo degli sponsor sopra elencati, è stato realizzato un piccolo impianto in rete sulla pensilina della scuola da utilizzare per attività dimostrative e didattiche, collegato ad uno schermo installato nell’atrio della scuola sul quale vengono proiettati i dati relativi alla produzione di energia elettrica e CO2 risparmiata, oltre a comunicazioni interne dell’Istituto. A tale iniziativa è stata data ampia visibilità tramite la stampa, riviste locali e locandine. Inoltre sono anche state organizzate conferenze e lezioni di esperti esterni coinvolti nel progetto, che hanno offerto intereventi su specifici temi agli studenti. 

 

L’anno in corso, incentrato sulla geotermia, prevede l’allestimento, nel Palazzo Ducale di Pavullo nel Frignano, della mostra aperta al pubblico “Soffi di Energia” curata dall’associazione "Vulcano Esplorazioni" di Milano, che è già stata presentata, riscuotendo grande successo, nell’ultima edizione del Festival della Scienza di Genova (autunno 2009). Si tratta di un'iniziativa in grado di interessare e coinvolgere, grazie anche al forte impatto visivo e ai diversi livelli di fruibilità, sia le scolaresche di vario ordine e grado che un pubblico più vasto. La mostra, che resterà aperta dal 7 Maggio 2011 al 19 Giugno 2011, prevederà visite guidate previo appuntamento e giornate di apertura con libero accesso da parte del pubblico. Oltre alle visite guidate, sono previste, per le classi e i gruppi organizzati che ne faranno richiesta, anche attività didattiche e laboratoriali specifiche guidate dai docenti dell'Istituto e dagli studenti in veste di tutor. Inoltre questi ultimi saranno coinvolti durante tutto l'anno oltre che nella preparazione specifica al ruolo di guide anche in percorsi didattici sui temi in questione. I relativi materiali saranno poi resi disponibili a tutte le scuole che ne faranno richiesta.

Inoltre, grazie anche al supporto dell’Associazione “Tutti per Pavullo”, la mostra “proseguirà” lungo le vie del centro di Pavullo con l’allestimento, curato dagli studenti coinvolti, delle vetrine degli esercizi commerciali con installazioni didattiche e immagini sempre inerenti il tema delle energie rinnovabili. In aggiunta a ciò è in via di definizione il programma di una giornata dedicata a conferenze tenute dagli studenti sugli stessi temi nelle vie del centro di Pavullo.

A tutte queste iniziative, come accaduto lo scorso anno, sarà data ampia visibilità tramite la stampa, riviste locali, locandine e considerando anche lo svolgimento della “Fiera dell’Economia Montana”, in programma dal 16 al 19 Giugno 2011, anche tramite un punto informativo in fiera.

 

Il prossimo anno scolastico, come conclusione, sarà dedicato ad altre forme di energia rinnovabile quali l’eolico.

Galleria immagini